News
  • Asl Liceo Cafiero - ArcheoBarletta
    Sta volgendo al termine il percorso di Alternanza scuola - lavoro intrapres
  • Ritorno alle tradizioni: l'artigianato si racconta
    DOMENICA 27 AGOSTO ORE 20 - 22 Ritorno alle tradizioni: l'artigianato
  • Potenziamento Info point turistico Barletta
      Parte venerdì 4 agosto il progetto di potenziamento e valorizzazione
  • Mostra sulla Cantina sperimentale
    Si inaugurerà giovedì 22 giugno alle ore 19.30 la mostra “La Cantina Sp
  • Notte dei Musei 2017
    Stasera è la NottedeiMusei2017: l' ArcheoBarletta c'è! Visite guidate g
  • #8marzoalmuseo
    Mercoledì 8 marzo, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione c
  • Assemblea ordinaria dei soci
    Come ogni anno, appuntamento con l’assemblea ordinaria dei soci in I conv
  • La Disfida di Barletta tra storia e romanzo
      Sabato 11 e domenica 12 febbraio immergetevi nel racconto della Disfid
  • Visite guidate all'ala federiciana
    MARTEDI 3 GENNAIO 2017 VISITE GUIDATE GRATUITE ALL'ALA FEDERICIANA ORE
  • Natale nell'arte. Natività nelle chiese di Barletta
    Ecco le foto del nostro ultimo appuntamento con Natale nell'arte di venerd
  • "CASA DE NITTIS": VISITE GUIDATE GRATUITE
      Con le guide dell'Archeoclub l'appuntamento è VENERDI 30 DICEMBRE
  • GEP 2016: Sulle tracce di Annibale
      GEP 2016 SULLE TRACCE DI ANNIBALE In occasione delle Giornate Eur
  • Camminando verso Canne
      CAMMINANDO VERSO CANNE Sabato 3 settembre ultimo appuntamento con l
  • Buon compleanno De Nittis!
      25 febbraio 1846 -2016 170° anniversario della nascita di Giuseppe
  • Convocazione Direttivo e Assemblea soci 2016
      La riunione del consiglio direttivo si terrà giovedì 4 febbraio p.v.
  • Progetto SACTerre Diomedee: l'Archeoclub c'è!
    L'Archeoclub di Barletta partecipa al progetto SAC - TERRE DIOMEDEE promoss
  • Giornate del volontariato 2015
    Nell'ambito delle iniziative delle Giornate del Volontariato che si svo
  • L'ARCHEOCLUB PER POD 2015
    Puglia Open Days 2015 con l'Archeoclub di Barletta  
  • Presentazione libro 20 maggio 2015
      I greci di Barletta (sec. XVI-XX): storia di un’integrazione soci
  • Convocazione assemblea ordinaria soci
      L’assemblea ordinaria dei soci si terrà in I convocazione il giorno
  • Auguri!
     
  • Illuminazione per Eraclio
        Torna la luce su Eraclio grazie ai privati: a partire da qu
  • In ricordo di Nino Lavermicocca
  • La spada e la battaglia
    Mostra "LA SPADA E LA BATTAGLIA" , Palazzo Della Marra, 3
  • L'ARCHEOCLUB per PUGLIA OPEN DAYS 2014
      ULTIMO APPUNTAMENTO CON I PUGLIA OPEN DAYS Sabato 3 GENNAIO  
  • Disfida & Penisola del Tesoro
    In occasione del 511° anniversario della Disfida, l'Archeoclub di Barl
  • DI PIETRA IN PIETRA
      la photogallery e il video dell'evento!   VISITE GUIDATE G
  • Venti del Neolitico. Uomini del Rame
      Museo Nazionale Archeologico - Castello di Manfredonia 21 giugno 20 Read more...
  • Auguri Pasqua 2016
    L'Archeoclub di Barletta vi augura una buona Pasqua! Risurrezione, tem
  • "Basta con gli anni zero di Canne della Battaglia, servono servizi di ricezione turistica"
  • Le nostre novità: la gallery fotografica e il canale you tube

 

Museo Nazionale Archeologico - Castello di Manfredonia

21 giugno 2013 ore 17.30

“Venti del Neolitico. Uomini del Rame” evoca, nel titolo,  il riferimento al “vento” che muove le pale eoliche che ormai da anni segnano il paesaggio del Subappennino Daunio e che, al tempo stesso, ha rappresentato causa, in qualche modo “forzata”, tuttavia propulsiva di una stagione nuova e forse decisiva, della ricerca scientifica condotta attraverso lo strumento dell'archeologia preventiva. E' stato infatti possibile indagare, con risultati straordinari, ambiti territoriali impervi e mai interessati da scavi archeologici, che hanno rivelato palinsesti culturali e sistemi insediativi di assoluto rilievo per la preistoria mediterranea. L'iniziativa, che si inaugura negli spazi del Castello di Manfredonia, contenitore privilegiato delle testimonianze archeologiche più rappresentative del mondo daunio, riunisce per la prima volta reperti straordinari conservati in musei statali e civici,  anche non pugliesi, istituti universitari e depositi locali. Essi provengono soprattutto da ricerche recenti, in alcuni casi ancora in corso, ma si integrano con materiali rinvenuti in passato e  mai esposti prima, in alcuni casi noti solo da riproduzioni fotografiche.

 

Il quadro complessivo delle conoscenze sul popolamento preistorico si avvale oggi di ritrovamenti che documentano  influenze, contatti e scambi con le aree della Lucania, dell'Irpinia e del Sannio, assieme alla scoperta di ambiti cronologici finora scarsamente o per nulla documentati nel resto del territorio daunio, come le fasi mature del Neolitico ( metà del V millennio a.C.) e le articolazioni della successiva età del Rame. A quest'ultimo riguardo, sono particolarmente significative le scoperte di rinvenimenti relativi a complessi sistemi insediativi e ad aree necropolari databili alle sue fasi iniziali  (seconda metà del IV millennio a. C.).

La mostra, che coinvolge studiosi e specialisti di varia estrazione, è anche l'occasione  per ribadire la presenza costante e l'inesausta attività della Soprintendenza e degli  istituti che con essa collaborano nelle attività di tutela e di ricerca archeologica,  un modo per chiudere simbolicamente il cerchio tra il passato e il recente della ricerca scientifica in uno dei territori cardine della Penisola per le fasi più antiche dello sviluppo della civiltà umana.

 
Calendario Eventi
<<  Settembre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930