CURRICULUM VITAE

ArcheoBarletta è un'associazione di promozione sociale impegnata nella tutela, promozione e valorizzazione del patrimonio storico, artistico, archeologico e ambientale locale: opera costantemente attraverso una politica culturale che mira alla sensibilizzazione dei cittadini e delle Istituzioni nei confronti delle proprie ricchezze culturali.

L’Archeoclub di Barletta nasce ufficialmente il 20 maggio 1980 come sede distaccata dell’Archeoclub d’Italia, associazione culturale radicata a livello nazionale sin dal 1971. La sua sede è stata inaugurata il 21 febbraio 1981, con una conferenza in cui erano presenti il dott. Claudio De Pompeis, il prof. Donato Maggio, Consiglieri nazionali dell’Archeoclub, e il Presidente della sede geom. Pietro Doronzo. La prima iniziativa pubblica è stata la mostra storico - documentaristica di vecchie vedute della città “Barletta Ieri” (30 Aprile - 17 Maggio 1981) curata dal socio fondatore Ruggiero Moschese, che ha stimolato un forte interesse per il recupero di materiale d’epoca sulla città. Nel corso degli anni sono state avviate numerose iniziative che hanno portato, in molti casi, ad interventi di manutenzione, di restauro e a sponsorizzazioni per il recupero dei nostri beni culturali.

Nel primo anno di attività, Barletta è stata sede del Comitato Regionale Pugliese; nel 1990 aderisce al Comitato Cittadino per le Isole Pedonali; nel 1991 aderisce al F.R.E.D. (Forum Recupero Ex Distilleria); dal 1992 è iscritta all’Albo Comunale delle Associazioni; dal 1996 aderisce al Comitato Associazioni Barlettane (C.A.B.), dal 2000 al Forum delle Associazioni e nel 2003 è componente del Consiglio Comunale delle Donne.

L’Archeoclub di Barletta, inoltre, ha sempre aderito alle iniziative proposte dalla Sede Centrale di Roma, come Operazione Conoscenza, Campi di ricerca archeologica, Chiese aperte, Giornate dell’Archeologia, ecc. Collabora con il Comune di Barletta, la Regione Puglia, il MIBAC, la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Bari, Barletta - Andria - Trani e Foggia, la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Puglia, la Curia Arcivescovile ed altre Associazioni.

Nel febbraio 2011, l’Archeoclub di Barletta è diventata Associazione di Promozione Sociale, ai sensi della Legge 383/2000, con un nuovo statuto, mantenendo inalterati i suoi obiettivi di tutela, valorizzazione e promozione dei beni culturali ed ambientali. Perseguendo tali finalità, l’Archeoclub di Barletta lavora costantemente sul territorio attraverso numerose iniziative, come visite guidate, mostre, conferenze, pubblicazioni, campi di ricerca, corsi di formazione.